ORTOGARDEN

  • Maggior resistenza a tutte le forme parassitarie ed un miglior sviluppo vegetativo e produttivo.
  • Riduzione (fino al 40%) dell’impiego di fertilizzanti, fitonutrienti o fitofarmaci
  • Riduzione degli interventi operativi sulle colture

880.00

PRODOTTO RATEIZZABILE
Potrai pagare questo prodotto in 4 rate

Ortogarden

Ortogarden è un dispositivo volumetrico ambientale ad emissione di informazioni radioniche, biofotoniche specializzate, utile per rendere più rigogliose la crescita delle colture, limitando la resistenza dei parassiti nei confronti delle piante e dei vegetali ed eliminando, nel contempo, tutte le problematiche legate alle incrostazioni di calcare e di biofilm negli impianti irrigui, di grandi e piccole portate.

Posizionamento Ortogarden

Ortogarden, come tutti i dispositivi di biomagnetismo frequenziato, "vive" e "respira" nell'ambiente che lo accoglie e diffonde SUBITO il suo effetto.

Funziona ovunque, ancor meglio in campo aperto.

Nel caso di installazione in ambienti interni mantenere uno spazio libero per almeno un metro di fronte al dispositivo e di 50 cm. su tutti i lati.

Il Giardino

Ortogarden, operando con onde di biomagnetismo frequenziato, è in grado di creare una "bolla operativa" da 30 a 60 mt. di raggio all'interno della quale sarà in grado di armonizzare tutte le radiazioni magnetiche naturali, come quelle prodotte dalle reti geomagnetiche quali: rete di Hartmann, nodi della rete di Curry, vene d'acqua sotterranee, tensioni di faglie sotterranee nonché, tutte le emissioni elettromagnetiche prodotte dall'uomo (elettrosmog).

Il territorio pertinente a tale raggio d'azione, beneficerà di questa attività di armonizzazione, aumentando visibilmente la rigogliosità delle piante, colture e il benessere di tutto l'ambiente circostante.

Ortogarden, aumentando l'energia vitale dell'acqua di circa 5 volte, (misurata in Bovis o più ufficialmente in Ånströmg), apporterà un incremento della capacità dell'acqua di "assorbire" fertilizzanti, fitofarmaci o fitonutrienti.

Si otterranno effetti di accrescimento più rapidi grazie ad un migliore assorbimento da parte delle radici con conseguente risparmio sulla gestione del territorio coltivato.

Per l'orto

Ortogarden trasforma in modo fisico, senza interventi chimici esterni, il calcare disciolto dalla forma cristallina calcite alla forma talcotropa aragonite, che non è aggregante. In tal modo non solo si eviteranno nuove incrostazioni degli impianti di irrigazione, ma si andranno a ripulire, nel giro di alcune settimane, anche quelle preesistenti (ugelli, tubazioni e serpentine, boiler, caldaie, etc). L'eliminazione dei supporti aggreganti porta, all'interno del raggio d'azione di Ortogarden, una riduzione delle cariche batteriche, grazie alla rimozione del biofilm presente nelle tubature e nei depositi. Indispensabile nei processi di produzione agrizootecnica, permette di realizzare un ciclo virtuoso bio-radionico dalle sementi, al raccolto, permettendo di avere prodotti sani ed un maggior rendimento economico sia per l'azienda sia per i consumatori. Oltre le famiglie, destinatari di tale dispositivo sono: aziende agricole, consorzi, cooperative, con vocazioni seminative, di frutta, di allevamento e miste, nonché, strutture di stoccaggio delle derrate agricole e alimentari in genere.

Effetti diretti

  • Maggior resistenza a tutte le forme parassitarie ed un miglior sviluppo vegetativo e produttivo.
  • Riduzione (fino al 40%) dell’impiego di fertilizzanti, fitonutrienti o fitofarmaci
  • Riduzione degli interventi operativi sulle colture
  • Calcio e magnesio, utili in molte colture, non verranno eliminati dall’acqua ma semplicemente cambiati di stato fisico.
  • Il calcio o il magnesio contenuti nell’acqua si depositeranno sotto forma di aragonite non più aderente alle superfici delle foglie con conseguente migliore aspetto visivo.
  • Il calcare presente nell’acqua non si depositerà più in modo aggressivo nelle condutture dell’acqua e negli ugelli, mantenendone una perfetta efficienza.
  • Anche gli ossidi di ferro verranno rimossi eliminando poco a poco il problema dell’acqua rossastra.