Acquista Online

Dispositivi Miorigenya, armonizza il tuo ambiente

NANOTECNOLOGIA APPLICATA ALLA PROTEZIONE DELLE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE Brevetto nº102019000006410

I dispositivi della serie Miorigenya Home, sono supporti  multifunzionali che prevengono, in primis, i pericoli o alterazioni derivanti dall’elettrosmog e dalle geopatie.  I dispositivi, sfruttando i modi elettromagnetici di Schumann (7,83 Hz), emettono un’onda quantico-radionica di “compensazione” entro un raggio di 3, 5 e 7 metri, rispettivamente per i modelli Plus, Home e Superior che contrasta le interferenze inquinanti dell’ambiente riducendo i disturbi causati dall’inquinamento elettromagnetico quali: mal di testa, stanchezza, irritazioni oculari, ansia e vari sintomi aspecifici. 

L’azione è rapida e duratura nel tempo e può garantire il recupero del benessere psicofisico dell’organismo potenziando il sistema immunitario. Le altre funzioni del dispositivo sono rivolte al miglioramento e al riequilibrio energetico degli esseri viventi e a elevare il livello energetico-vibrazionale dell’acqua, delle bevande e degli alimenti. 

I dispositivi della linea Miorigenya  sono conformi alla Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio 2001/95/CE del 3/12/2001 recepita in Italia con D. Legislativo 172 del 21/5/2004, non costituiscono in alcun modo elementi schermanti, non sono farmaci o elettromedicali e non hanno finalità terapeutiche. Quanto qui descritto non è sostitutivo di diagnosi o parere medico.

Scheda Tecnica

  • MODELLI: 
  • Cooking, Plus, Home e Superior
  • DIMENSIONI: 
  • Cooking     Cm 12,5 x   12,5  x 2,0
  • Plus            Cm 12,5  x  12,5 x 2,0
  • Home         Cm 12,5  x  12,5 x 2,0
  • Superior     Cm 20,0  x  20,0 x 2,0
  • MATERIALE ESTERNO: 
  • Lastre di Polimetilmetacrilato da 5 mm.
  • MATERIALE INTERNO: 
  • Polvere di grafene.
  • Foglio magnetico MTXX N40  Ferrite con funzione di antenna.
  • 2300 Gauss  (0,23 Tesla)  KOe  2,1/2,3  KA/m 167/183  °C 80 Max
  • (Con memoria di frequenze quantico/energetiche)
  • Mandala emittente “codici” e “informazioni” quantico/radioniche
  •  

Il Grafene

Il grafene, definito il materiale del futuro, è un materiale sorprendente che sembra sfidare le leggi della fisica e che rivoluzionerà senza dubbio i campi della medicina, delle comunicazioni, dell’aeronautica e dell’elettronica, tra gli altri. Gli scienziati Andre Geim e Konstantin Novoselov hanno ricevuto il Premio Nobel 2010 per la fisica per aver dimostrato alcune delle sue proprietà. 

Tra cui evidenziamo la sua resistenza alle radiazioni ionizzanti, la sua capacità di assorbire la luce solare e trasformarla in energia. È più duro del diamante e cento volte più forte dell’acciaio. È flessibile, trasparente, oltre ad essere un ottimo conduttore termico ed elettrico.

Può anche auto-rigenerarsi cercando gli atomi mancanti dall’ambiente, ma la cosa più sorprendente è che è fatto di uno strato di carbonio di un atomo di spessore e viene estratto dalla grafite.

Miorigenya, le funzioni e i benefici in sintesi

302

Acqua e alimenti

  • Energizzazione e miglioramento della qualità biologica dell’acqua e ripristino delle dinamiche naturali ed armoniche (qualità dell’acqua di sorgente)
  • Miglioramento del gusto e riduzione degli effetti del cloro.
  • Leggero aumento del PH (fino a 8/8,5)
  • Miglioramento della conservazione e della durata di cibi, formaggi, verdure, frutta, etc.
303

Ambiente

  • Ionizzazione e rigenerazione dell’aria e della qualità dell’ambiente
  • Potenziamento delle nostre difese contro l’inquinamento indoor (elettrosmog, dirty electricity, geopatie etc.)
  • Miglioramento dell’energia ambientale nonostante la presenza di fonti di energia elettromagnetica 
304

Persona

  • Miglioramento dello stato di veglia, del riposo notturno e normalizzazione del sistema immunitario
  • Stato mentale più «tranquillo» e sensazione di ambienti con presenza di aria più «leggera»
  • Conversione delle congestioni derivanti da fonti naturali (geopatie) e mantenimento del livello ottimale per una salute sana ed equilibrata
  • Aiuto a svolgere un’attività di prevenzione nel riequilibrare il nostro organismo.
  • Aiuto al rafforzamento del sistema immunitario.

 

Protezione contro le radiazioni EMF

5G, Telefonia mobile, WI-FI, Dirty Eletricity, Geopatie

Miorigenya Home, Plus e Superior sono dispositivi volumetrici/ambientali  ad emissione di informazioni biofotoniche specializzate, utili per migliorare la  vivibilità dell’ambiente che ci circonda.

Aiutano a  risolvere i problemi derivanti dall’ELETTROSMOG interno ed ambientale, generando un RIEQUILIBRIO ENERGETICO a livello personale e strutturale.

Il raggio d’azione può raggiungere una copertura quantico/energetica fino a 150 metri. 

 

I Modelli

  • MODELLO: COOKING
  • Raggio  mt. 2 (copertura energetica 15 metri)
  •  
  • MODELLO: PLUS
  • Raggio  mt. 3 (copertura energetica 30 metri)
  •  
  • MODELLO: HOME
  • Raggio  mt. 5 (copertura energetica 80 metri)
  •  
  • MODELLO: SUPERIOR
  • Raggio  mt. 7 (copertura energetica 150 metri)
  •  

Elettrosmog e 5G

L’ elettrosmog rappresenta un pericolo sempre più diffuso e massiccio, questa forma d’inquinamento danneggia la nostra salute in modo subdolo e pericoloso. 

Il fenomeno è dovuto grazie alla diffusione di strumenti tecnologici e dalle reti wireless, compresa la nuovissima tecnologia 5G, la rete super veloce attualmente in costruzione (3600  –  3800 MHz), che comporterà l’installazione di migliaia di antenne per la connessione all’internet delle cose.

Queste emissioni, con cui siamo costantemente in contatto, creano delle alterazioni frequenziali nell’organismo con danni e disturbi come la scarsa qualità del sonno, ansia, stanchezza e mal di testa. 

Questi sintomi, sono chiari messaggi che l’organismo utilizza per comunicarci che qualcosa non funziona a dovere, bisogna a tutto ciò considerare il tempo trascorso in automobile, sui mezzi di trasporto e in luoghi chiusi, dove le frequenze naturali non riescono a raggiungerci. 

 

Elettrosensibilità

L’Ipersensibilità ai Campi Elettromagnetici, è una delle molte manifestazioni biologico-sanitarie causate dalla esposizione ai CEM. Nella maggior parte dei malati i segni e sintomi sono molto simili, seppur di diverso livello di gravità, e regrediscono con l’allontanamento dai CEM per ripresentarsi immancabilmente ad una successiva esposizione.

I più frequenti sono cefalee, insonnia o sonno non ristoratore, debolezza e facile esauribilità fisica, riduzione della memoria e deficit di concentrazione, dolori localizzati o diffusi tipici di una sindrome simil-influenzale, eruzioni cutanee (più spesso a tipo rash eritematoso specialmente al volto), disturbi uditivi (tinnito a tipo ronzio, sibilo o fischio, continuo o discontinuo), visivi e dell’equilibrio, alterazioni del tono dell’umore e del carattere, aggressività od apatia, sbalzi pressori che possono causare sanguinamenti nasali, palpitazioni cardiache che simulano uno stato d’ansia o di inquietudine.

fontehttps://www.elettrosensibili.it/sintomi-elettrosensibilita-cem/

Geopatie

Le geopatie rappresentano un’ulteriore causa di problemi per il nostro benessere. Il fenomeno geopatico può essere particolarmente pericoloso quando radiazioni naturali telluriche, provenienti dall’interno della terra, incontrano altre zone di disturbo energetico quali faglie (rotture nel terreno) e corsi d’acqua sotterranei che incanalano magneticamente sostanze radioattive del terreno propagandole lungo il loro corso. 

La conseguenza diretta è lo stress geopatico, inteso come condizione nella quale l’organismo di un soggetto esposto a lungo termine alla fonte energetica, può accumulare quantità di energia tali da poter concausare altri disturbi, oltre quelli già elencati prodotti dall’elettrosmog, come depressione, fatica a respirare, problemi cardiovascolari e persino tumori (quando si staziona in corrispondenza fisica, su un punto radioattivo a lungo termine).  

Scarica il libro 5G

Acquista Online

Miorigenya, migliora l'energia dell'acqua

Il consumo di acqua contaminata o con mancanza di energia può far cambiare le proprietà delle nostre cellule e influenzare negativamente ogni aspetto della nostra salute! Gli impianti di depurazione rendono l’acqua sicura da bere, ma dissolvono le proprietà dell’acqua distorcendone la struttura salutare cristallina.

Anche l’inquinamento elettromagnetico produce un ulteriore effetto dannoso sull’acqua che consumiamo, le potenti energie naturali che l’acqua sana aveva acquisito attraverso l’assorbimento di energia dalla natura e dalla sua esposizione ai benefici campi sotterranei magnetici, vengono perse. 

Bere acqua energizzata.

L’acqua energizzata non è una medicina, tuttavia, da oltre 30 anni esistono studi clinici di molti ricercatori che ne dimostrano le proprietà benefiche. 

In Giappone, hanno dimostrato che molte persone affette da diversi disturbi come pressione alta, diabete, osteoporosi, epatite B, obesità, bronchite cronica, affaticamento, dermatite e tante altre, hanno mostrato miglioramenti significativi della loro salute bevendo acqua energizzata.  

DSC 6017 4
DSC 6016 5

I benefici dell'acqua energizzata

  • Stimola le cellule a livello molecolare.
  • Disintossica, ringiovanisce le cellule e idrata a livello atomico.
  • Eccita il nostro corpo per abbassarne la fatica.
  • Aiuta a bilanciare il Yin & Yang
  • Rilascia ioni negativi e micro-correnti.
  • Crea e rigenera la Forza “Chi” Life.
  • Riduce i livelli di stress.
  • Assiste nella riduzione del dolore.
  • Riduce gli effetti di invecchiamento a livello cellulare.
  • Conferisce alla pelle un aspetto più sano e più giovane.
  • Aumenta il livello di ossigeno del sangue e l’assorbimento dei nutrienti. 
  • Aiuta a ridurre il gonfiore, l’infiammazione e il dolore.
  • Armonizza le frequenza nel nostro corpo.
  • Annulla gli effetti delle onde elettromagnetiche.
  • Rimuove il jet lag e contribuisce a migliorare il sonno naturale.
  • Infonde energia. 
  • Migliora l’attenzione e la concentrazione.
  • Riduce l’infiammazione.
  • Migliora la circolazione.
  • Migliora il sistema immunitario ed endocrino.
  • Ha la capacità di distruggere virus e batteri.
  • Aumenta la permeabilità cellulare.
  • Aiuta a proteggere il DNA dai danni.
  • Rafforza il biocampo del corpo.

Energia degli alimenti

Miorigenya migliora l'energia degli alimenti

Ogni persona emette una radiazione tra 6200 e 7000 A. Il cibo possiede una bioenergia tra 0 e 11000. Gli alimenti in base alla bioenergia si dividono in Alimenti Superiori (> 6500), alimenti di appoggio (6500-3000), alimenti inferiori (< 3000) e alimenti morti (energia 0). Le frequenze emesse da Miorigenya, aiutano a riportare la giusta vibrazione energetica degli alimenti semplicemente posizionando Miorigenya al centro del tavolo oppure direttamente sotto il piatto. L’energia trasferita energizzerà il cibo ristrutturandone il contenuto d’acqua, rendendo, così, gli alimenti e le bevande più bio-disponibili per l’organismo.

Alimenti: la classifica dei "vivi" e dei "morti

E’ stato dimostrato che gli alimenti hanno una propria energia vitale che influisce sul nostro stato di salute. Parliamo di alimenti “vivi” e cibi “morti”.

Oltre alle caratteristiche organolettiche, infatti, ogni alimento ha una specifica qualità energetica, non tanto intesa come l’energia calorica che fornisce, ma piuttosto come la qualità del campo elettromagnetico (vibrazionale) e quindi delle informazioni e dell’energia vitale che apporta.

Le informazioni energetiche che contengono gli alimenti di fatto contribuiscono, o meno, alla salute del nostro organismo. Allora viene da domandarsi: “quali informazioni sto inserendo nel mio corpo? il cibo che mangio mi da energia o me la toglie?”.

D’altronde tutto è energia, quindi possiamo parlare in termini di frequenza e vibrazione anche nel caso degli alimenti. Possiamo facilmente immaginare, ad esempio, come una mela appena colta, rispetto ad un pezzo di carne abbrustolita, abbia una qualità energetica superiore.

La ricerca di Andrè Simoneton

A tal proposito approfondiamo lo studio che ha “misurato” la qualità del cibo: ecco la classificazione energetica degli alimenti

Negli anni ’40 l’ing. francese Andrè Simoneton perfezionò la scala Bovis e la utilizzò per lo studio delle frequenze degli alimenti, investendo vent’anni della sua vita facendo ricerche sull’effetto che gli alimenti hanno sul corpo umano.

Poiché tutto ciò che vive, compreso il nostro organismo, emette energia, egli si chiese quali frequenze lo indeboliscono e quali lo fortificano.

Con alcuni strumenti (contatore Geiger, una camera ionizzante di Wilson, il Biometro di Bovis) fu in grado di stabilire che ogni essere umano emette delle frequenze attorno ai 6200/7000 Angstroms (A). Constatò anche che al di sotto dei 6500 A l’organismo non riesce a mantenere un buono stato di salute e compare la malattia.

L'energia vitale degli alimenti

energia alimenti

Per mantenersi con vibrazioni ad una lunghezza d’onda superiore ai 6500 A. il nostro organismo deve continuamente adattarsi alle influenze esterne di pensieri, emozioni, alimentazione, medicinali, radiazioni cosmiche, solari, terrestri, ecc. Un ruolo fondamentale per il mantenimento di una buona salute, viene rivestito proprio dall’alimentazione, dallo stile di vita e dall’ambiente in cui viviamo.

Prove di laboratorio, effettuate su animali, hanno dimostrato che gli alimenti sintetici, pur fornendo un’alimentazione equilibrata dal punto di vista qualitativo e calorico, non sono sufficienti. Ovvero, oltre all’apporto di elementi come proteine, carboidrati, ecc., gli alimenti devono anche fornire le “vibrazioni energetiche” capaci di sostenere la vita. Una volta arrivato a queste considerazioni, l’Ing. Simoneton studiò un gran numero di alimenti che suddivise in quattro grandi categorie.

1 - ALIMENTI SUPERIORI (con vibrazioni superiori ai 6500 A):

  • tutta la frutta fresca ben matura e relativi succhi 
  • quasi tutti gli ortaggi ed i legumi crudi o cotti con temperatura non superiore ai 70 gradi
  • il grano, i farinacei, la farina ed il pane integrale, i dolci fatti in casa
  • tutta la frutta oleaginosa ed i loro oli essenziali, le olive, le mandorle, i pinoli, le noci, i semi di girasole, le nocciole, la noce di cocco e la soia
  • il burro fresco di giornata, i formaggi non fermentati, la crema del latte e le uova di giornata.

2 - ALIMENTI DI APPOGGIO (vibrazioni tra i 6500 e i 3000 A):

  • il latte fresco appena munto, 
  • il burro normale
  • le uova non di giornata
  • il miele, 
  • lo zucchero di canna
  • il vino
  • l’olio di arachidi
  • le verdure scottate in acqua bollente

3 - ALIMENTI INFERIORI (con vibrazioni inferiori ai 3000 A):

  • la carne cotta, i salumi
  • le uova dopo il 15 giorno
  • il latte bollito
  • il the, il caffè
  • le marmellate, il cioccolato
  • il pane bianco
  • tutti i formaggi fermentati

 

Questi alimenti sono quasi tutti proteici e con una deficienza del fegato o dell’apparato digerente, potrebbero diventare intollerabili per l’organismo.

4 - ALIMENTI MORTI (senza alcuna energia):

  • le conserve alimentari
  • le margarine
  • tutte le pasticcerie ed i dolci fatti con farina raffinata e prodotti industriali
  • i liquori e superalcolici
  • lo zucchero raffinato (bianco).

 

Secondo Simoneton, mentre i cibi con carica bassa o nulla ruberebbero energia all’organismo per poter essere assimilati, gli alimenti che emettono vibrazioni elettromagnetiche superiori a una certa soglia apporterebbero un contenuto nutritivo superiore alla loro componente chimica e calorica.