Siamo "Interconnessi"... Dr.ssa Annamaria Scarano

Questo termine, già noto nel settore medico-scientifico e oggi sempre più in voga nell’ambito informatico, trova sempre più riscontro nel campo della fisica quantistica. Negli ultimi decenni un insieme crescente di ricerche sostiene che l’uomo non è un semplice e casuale elemento di passaggio nella Vita: esso è dotato sia di un corpo fisico che di energia; è quest’ultima che connettendosi col campo energetico terrestre, ed essendo in grado di modificarne o subirne gli effetti, interferisce positivamente o negativamente con tutto ciò che in esso è presente.

E allora… cosa turba la serenità del “vivere qui, ora”?

Numerose sono le situazioni che “disturbano” il quotidiano vivere: onde elettromagnetiche, elettro-smog, nodi di Hartmann, inquinamento massiccio dell’ambiente con forti ripercussioni sull’aria che respiriamo, sull’acqua (da cui dipende tutto ciò che mangiamo, beviamo, laviamo), emozioni disturbate, false credenze, uso ed abuso di computer, cellulari, forni a micro-onde, sistemi wireless, etc.

L’insieme di questi fattori fa sì che l’energia, di cui tutti siamo dotati, si dissipa nello sforzo di proteggersi dal mondo esterno: questo “dispendio energetico” causa malessere fisico, sociale ed emozionale e protraendosi nel tempo può diventare fonte di malattia.

Cosa fare?

Di certo l’evoluzione tecnologica non si può arrestare (anzi tenderà progressivamente ad aumentare), tuttavia c’è una grande differenza fra il “subire” i danni provocati dalle varie forme di inquinamento ed “avere coscienza” di ciò che avviene intorno, adottando un atteggiamento attivo e consapevole. Non si può evitare l’uso, ma di certo, si può limitare l’abuso di apparecchi elettronici, correggere abitudini personali e sociali dannose e, soprattutto, accrescere il rispetto e la tutela per l’ambiente.

Un valido sostegno viene fornito, attualmente, da bio-tecnologie all’avanguardia come il “Biorigenya Q”: dispositivo di biomagnetismo che grazie all’utilizzo di energie naturali, assorbe le energie sottili e disordinate delle radiazioni elettromagnetiche, le elabora (attraverso un processo di fisica quantistica) e le rimette in circolo decongestionate e ordinate, riequilibrando l’ambiente circostante: migliora la qualità dell’aria, dell’acqua e degli alimenti e ridona benessere fisico ed energetico a persone e animali domestici.

Grazie al buon uso di soluzioni innovative ed ecologiche e assumendo comportamenti positivi e responsabili, l’uomo è in grado di interagire beneficamente con l’ambiente in cui vive, migliorando la Vita propria e di chi lo circonda.

Dr.ssa Anna Maria Scarano  –  Medico Olistico

La Dr.ssa Scarano vive ed opera a Modugno (BA). Attenta conoscitrice delle tecniche bioenergetiche, nei suoi approcci con i pazienti, abbina le conoscenze della medicina classica a quelle della bio-energia. Il mix  delle sue tecniche produce quello che viene definito  il  “riequilibrio emozionale” che potenzia il paziente anche dal punto di vista bio-frequenziale.

This is default text for notification bar