agriculture-bis.jpg
E’ iniziata la seconda stagione in risaia.

Anche quest’anno, l’Azienda Agricola “Maria di Rovasenda Biandrate”, a Rovasenda in provincia di Vercelli, utilizzerà i dispositivi AGRIZOOTEC della ditta RIGENYA, per migliorare la qualità dell’acqua e proteggere il raccolto da diversi tipi di infestanti.

Come l’anno scorso si punterà principalmente a prevenire lo sviluppo del Curcuglione (Lissorhoptrus oryzophilus parassita animale) e del Giavone ( Echinochloa crus-galli infestante vegetale), cercando di diminuirne la presenza di almeno il 50% (obiettivo dello scorso anno, ampiamente raggiunto e superato….).

IMG 20180508 WA0003

L’adozione dei dispositivi AGRIZOOTEC di RIGENYA permette un notevole risparmio nei trattamenti (anche in quelli permessi nelle coltivazioni biologiche), nella manutenzione e manodopera e incrementa l’attività vitale dell’acqua consentendo la raccolta di un prodotto energeticamente più importante e, di conseguenza, un cibo migliore per la nostra salute.

Anche quest’anno, un ringraziamento particolare va alla signora Maria di Rovasenda e al suo agronomo Stefano che hanno creduto nella tecnologia Rigenya e, con la loro cura e dedizione al progetto, hanno avuto un ruolo importante nel permetterci di valutare al meglio gli ottimi risultati ottenuti

POSIZIONAMENTO

 

IMG 20180418 153642 resized 20180508 030008265

 

Quest’anno si è pensato di utilizzare un’altra zona di coltivazione, composta da 3 risaie molto simili: 2 saranno sotto l’influenza del dispositivo, mentre la terza servirà per comparare le diverse situazioni.

 

IMG 20180508 WA0006

 

Il dispositivo di quest’anno è un AGRIZOOTEC HUMUS 60 ( ED 18.01.60.001), un dispositivo con 60 ml. Di raggio ed una copertura di circa 1 ettaro.

 

IMG 20180508 WA0011

 

Il dispositivo è stato installato provvisoriamente nei pressi di una roggia in cui il seme di riso Carnaroli, viene messo a bagno per alcuni giorni, dopo di che è stato spostato nella sua sede definitiva, presso l’argine che divide le 2 risaie prescelte.

 

IMG 20180508 WA0002

 

MISURAZIONI

Alcuni dati rilevati (8/5/2018) :

Seme Carnaroli asciutto UB 6800

Acqua roggia iniziale UB 5800 Ph 5,8

Seme Carnaroli bagnato UB 8400

(dopo 2 giorni di immersione)

Acqua della risaia Ub 7700 Ph 6,1

 

Lascia un Commento/Recensione

  • voto
    0
Invia

Recensioni Utenti

Rispondi
Annulla

Condividi:

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin