Benessere della persona

Star bene con le biofrequenze

Noi siamo particelle che vibrano, esseri vibrazionali, il suono è “vibrazione”. Il suono nel prodursi, raggiunge il nostro cervello attivando l’autoguarigione, per questo è considerato la più potente ed efficace forma di energia.

Oggi scienziati e ricercatori hanno a disposizione un archivio completo con le frequenze di ogni nostra cellula sana insieme ad un archivio con le frequenze delle stesse cellule degenerate o attaccate da virus, batteri ecc.

E’ dunque facile intuire come sia possibile trattare e distruggere la gran parte delle malattie semplicemente applicando le scoperte del dottor Rife e la legge universale della risonanza. Con l’ausilio di apparecchiature altamente tecnologiche e affidabili oggi riusciamo a riprodurre insiemi di frequenze sotto forma di suono spesso in formato Mp3 così da poterle “ascoltare” al bisogno ovviamente con la supervisione di uno specialista del campo.


La Frequenza ‘Miracolo’ frequenza 528 hertz …..guarisce perche’ e’ lo stesso “suono” che emette il nostro dna! Un suono trasmesso in frequenza 528 HZ, definita anche la “frequenza Miracolo” è la stessa delle eliche del DNA, quella che abbiamo usato in sottofondo alle nostre affermazioni POSITIVE, per esempio è molto utile per riarmonizzarsi ed eliminare le basse frequenze energetiche che ci possono influenzare negativamente. Le onde generate dalle nostre apparecchiature dispongono di un range di valori compreso tra gli 0.6 Hz e i 18Hz, frequenze considerate sicure dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La stimolazione biofrequenziale a bassissima frequenza ed intensità, oltre a sposare il principio del “Minimo Stimolo” e i Domini di Coerenza, consente di poter apportare notevole giovamento alle funzionalità cerebrali che sono regolatrici dei processi vitali dell’organismo. In particolare è possibile risintonizzare le frequenze che già l’organismo possiede anche se non è in grado di emetterle costantemente durante la giornata per via dell’inquinamento elettromagnetico e i fattori di stress che influiscono nell’aspetto sociale, familiare e lavorativo. Ottimizzando questi stimoli, gli organi del ricambio ne traggono particolare beneficio, andando ad eliminare in modo più efficacie le tossine, mantenendo in salute il corpo e la pelle più giovane.

Anche il sistema immunitario e il controllo del self ricevono un valido apporto biofrequenziale in grado di innalzare il livello delle difese personali in prevenzione e contrasto dei processi degenerativi cellulari.

Un riequilibrio dell’attività ormonale consente di ricevere un valido aiuto per la produzione di serotonina ed endorfina che, oltre che innalzare il livello di sopportazione del dolore, contribuiscono al miglioramento dello stato d’animo della persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *